Microsoft Analysis Services – Relazioni Molti a Molti


Questo articolo spiega il processo di implementazione di un cubo con relazioni molti a molti tra tabella dei fatti e dimensione.
Questo tipo di relazione permette di risolvere diverse problematiche di progetto.

Esempio Pratico:

Il sistema che vogliamo analizzare registra il numero di attività di ogni utente.
Nella dimensione ‘Utente’ ad esso vengono associati due ‘Agenti’, di conseguenza il codice utente non è più chiave univoca della tabella.

Implementando una relazione molti a molti con la tabella dei fatti possiamo risolvere la problematica.

DATABASE RELAZIONALE – SITUAZIONE INIZIALE

 

Questa situazione produce una dimensione Utente in cui la chiave ‘cdUser’ è duplicata.

Per poter realizzare una relazione Molti a Molti in ambito multi dimensionale dobbiamo prima introdurre le seguenti modifiche all’interno del nostro database relazionale.

DATABASE RELAZIONALE – MODIFICHE

DATABASE MULTIDIMENSIONALE – (ANALYSIS SERVICES)

 

Annunci

, , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: